Recensioni » Lufia II Rise of the Sinistrals

 

Data di uscita: Giappone 24/02/1995 - America 31/08/1996 - Europa 1996
Sviluppatore: Neverland
Giocatori: 1
Autore della recensione: zio Name
Versione del gioco: americana

Lufia II Rise of the Sinistrals (d'ora in poi semplicemente Lufia II), seguito del discreto primo episodio, sviluppato dalla Neverland, prodotto dalla Natsume e pubblicto da Taito è uno dei migliori jRPG della storia a mio avviso. Ciò è possibile grazie a una storia stupenda, personaggi stupendamente caratterizzati, un sistema di gioco stimolante e veramente divertente, e tante altre piccole chicche che lo rendono sicuramente il miglior jRPG per SNES.

Trama
Lufia II è il prequel del primo episodio, e narra la nascita dei Sinistral, divinità maligne volte a dominare il mondo. Tutto inizia quando Maxim, giovane avventuriero dai rossi capelli, che esplorando una caverna, vi trova una misteriosa donna, capace di percepire la "Spiritual Force", ovvero la potenza spirituale di ogni essere umano. Ella avvisa Maxim che deve partire per un lungo viaggio per salvare il mondo dalla minaccia dei Sinistrals. L'inizio della storia è un po' stereotipato, ma procedendo nel gioco la trama si evolve in maniera superba, piena di colpi di scena e vi catturerà per tutta la durata della partita, grazie anche a personaggi stupendamente caratterizzati, dal primo all'ultimo.

Sistema di gioco
Il sistema di Lufia II, è molto simile a quello dei classici jRPG a turni, ma introduce un paio di modifiche interessanti. La prima è la "Barra IP" ovvero una barra che una volta riempita permette di scatenare le "Ikari Techs" contenute nelle armi e negli equipaggiamenti. Le tecniche sono veramente tante e molto varie, partendo da semplici tecniche di attacco fino a tecniche di difesa e cura. L'altra novità sono i "Capsule Monster", ovvero delle creature da trovare in giro per il mondo di gioco a da portare con se, permettendo loro di aiutare il team in battaglia, ma non basta catturarle, bisogna anche crescerle, per farle evolvere fino alla loro forma finale, inoltre non è possibile controllarle. Per il resto, la crescita dei personaggi è basata sul classico sistema a livelli, mentre le magie si comprano nei negozi. Inoltre, gli sviluppatori hanno tolto le battaglie casuali, rendendo i mostri ben visibili nelle varie aree(tranne che nella mappa del mondo, dove restano causali), e in queste si muoveranno secondo diversi percorsi e a diverse velocità, ma solo quando vi sposterete voi. Tralatro è possibile bloccarli per un po' di tempo colpendoli con i vari attrezzi che il protgonista recupererà per risolvere i dungeon, per poter passare senza dover necessariamente affrontarli. Gli attrezzi, inoltre giocano un ruolo fondamentale nella parte più divertente del gioco, ovvero i moltissimi enigmi che si è trovati a risolvere per proseguire. Sono tutti molto vari e interessanti, e aggiungono varietà nell'esplorazione dei dungeon. Una delle particolarità di Lufia II è la Ancient Cave, un dungeon di 99 piani casuali, nel quale i personaggi tornano a livello 1 e devono cercare di giungere al 99° piano e affrontare il boss del luogo per ottenere ricompense rarissime.

Grafica
Le grafiche di Lufia II, sebbene non ai livelli di Star Ocean, sono veramente belle, in ogni particolare. Il design dei personaggi e superbo, e pure quello delle città e dei dungeon. La grafica delle battaglie, si propone con uan visuale frontale, con in basso il team e in alto gli avversari. Gli effetti degli attacchi e delle varie magie o tecniche sono tutti di pregevole fattura, migliori persino di quelli di FF. In conclusione Lufia II si basa su un ottimo comparto grafico.

Sonoro
La colonna sonora di Lufia II, è la miglor colonna sonora che io abbia sentito in un jRPG. Stupende e sempre azzeccate, le musiche vi colpiranno sempre, e vi faranno innamorare.

Longevità
Lufia II si termina in circa 30 ore, tralasciando però le quest secondarie, che portano via parecchio tempo. Completando pure quelle, si impiegano almeno 45 ore a finire il gioco, inoltre il replay value è molto alto, perché una volta completato il gioco è possibile reiniziarlo nella modalità "Retry", nella quale si ottiene il quadruplo di esperienza e oro, mentre terminandolo in questa maniera si sblocca un ulteriore modalità chiamata "Gift" che permette di scendere nella Ancient Cave con qualsiasi personaggio utilizzato nel gioco.

Valutazione finale
Beh c'è poco da dire, Lufia II è senza dubbio il miglior jRPG per SNES, sotto ogni aspetto. Consigliato a qualsiasi appassionato.

Trama: 9
Sistema di gioco: 9.5
Grafica: 9
Sonoro: 10
Longevità: 9
Voto finale: 9.5

Design downloaded from free website templates and Free CSS Templates.