Recensioni » Rogue Galaxy

 

Data di uscita: Giappone 8/12/05 - America 30/01/07 - Europa 7/09/07
Sviluppatore: Level 5
Giocatori: 1
Autore della recensione: Riet
Versione del gioco: europea

cover europea

Rogue Galaxy è un action-RPG con influenze tipiche dei giochi di ruolo giapponesi sviluppato e prodotto dai Level-5, famosi per Dark Cloud e per lo sviluppo dei più recenti capitoli inediti della serie di Dragon Quest.

Trama: Questo è, a onor del vero, uno dei punti deboli del gioco. Pur non essendo di una banalità sconcertante, alla lunga si comincia ad avvertire come un senso di insoddisfazione nel rendersi conto che gli sviluppi che essa offre sono pochi e lontani da ciò che forse immaginavamo già nella nostra mente.
Al di là della complessità dell'intreccio, comunque, la storia di per sé sa essere sicuramente piacevole, divertente e anche interessante, malgrado non riesca probabilmente a soddisfare giocatori abituatati, ed attratti, da trame più complesse.
Voto: 6,5

Caratterizzazione dei personaggi: Sebbene anche da questo punto di vista non si possano ammirare cose esaltanti, è indubbio che nessun dei personaggi, considerando poi l'elevato numero di questi, risulta anonimo o noioso; per alcuni i modelli stereotipati sono dietro l'angolo, ma nel complesso interagiscono tutti in maniera abbastanza soddisfacente e divertente, sembrando talvolta usciti da un anime.
Voto: 7

Ambientazione: La fantascienza caratterizza tutta l'ambientazione di gioco, sebbene pervasa da quello stile un po' particolare che si è già potuto osservare in altre produzioni come il film Disney Il Pianeta del Tesoro e ispirato al mondo piratesco dell'epoca coloniale del ‘400, ma inserito in un contesto fantascientifico. Ci troveremo quindi ad esplorare sei pianeti diversi, uno dei quali inedito (inserito nella versione occidentale del gioco e poi nella Director's Cut giapponese). Tutti gli ambienti sono molto curati e vasti, almeno in lunghezza (vedi: Sistema di gioco) anche se, talvolta, non il massimo dell'originalità.
Voto: 8

Rogue Galaxy Jester Rogue Rogue Galaxy
personaggi

Sistema di gioco: Questo aspetto rappresenta sicuramente il punto forte di tutto il gioco: fluido e dinamico, difficilmente arriva a stufare se non, forse, dopo una lunga sessione di gioco. Come detto, si tratta di un action-RPG, niente incontri casuali dunque anche se, di fatto, non è del tutto vero; i nemici non sono infatti visibili su schermo: si va in giro esplorando la mappa (è possibile anche saltare), aprendo forzieri e attivando i veri punti di salvataggio (che hanno, tra le altre cose, anche la funzione di teletrasporto e di deposito oggetti); il combattimento inizia però in maniera del tutto inaspettata: in pochi istanti i personaggi si fermano ed estraggono le armi, proprio mentre i mostri fanno la loro comparsa. Si può quindi decidere di affrontarli o di allontanarsi fino a quando non compare l'opzione di fuga. Dal punto di vista tecnico, le ambientazioni non stupiscono quasi mai per vastità, limitandosi spesso e volentieri ad essere dei lunghi "corridoi" con varie deviazioni. Certo, l'assenza dei caricamenti (altro punto forte di questo titolo e presente solo prima delle scene di intermezzo) si avverte e con piacere, ma altri titoli come (per certi versi discusso) Final Fantasy XII da questo punto di vista davano altre soddisfazioni, pur gravate dagli ovvi caricamenti imposti dalla grafica. E sempre Final Fantasy bisogna citare quando si parla del sistema di sviluppo dei personaggi, paragonato a quello del decimo e dodicesimo titolo Square, a differenza della Sferografia o del License System però in questo ci si trova di fronte ad una sorta di percorso nel quale varie caselle (che permettono di apprendere le varie abilità) devono essere attivate con gli oggetti raccolti nel corso del gioco.
Per quel che riguarda le missioni secondarie si segnala un simpatico torneo di insetti collezionabili sui vari pianeti e la presenza di vari mostri "ricercati".
Voto: 9

Grafica: La grafica in cel-shading è estremamente curata, e fa davvero un'ottima figura anche nei filmati in computer grafica; piena di particolari e molto colorata.
Voto: 8

Sonoro: Il sonoro è piuttosto ben curato e apprezzabile, così come la theme song. Non si tratta a mio parere di niente che resti in testa troppo a lungo, ma non stona affatto con l'atmosfera generale del gioco.
Voto: 7,5

Rogue Galaxy Rogue Galaxy Rogue Galaxy
Rogue Galaxy

Valutazione finale: Insomma, Rogue Galaxy è senza dubbio un GdR con i fiocchi (e soprattutto uno degli ultimi grandi titoli dell'era PS2), minato tuttavia da una trama rivolta a chi... beh, si sa accontentare. Se siete fanatici di questo genere non abbiate dubbi, per quelli più dubbiosi il mio consiglio è sempre quello di guardare qualche video in-game per avere un quadro ancora più chiaro della situazione.
Voto Finale: 8

Design downloaded from free website templates and Free CSS Templates.