Notizie

 

[TGS2011] Kingdom Hearts: Dream Drop Distance - info e video gameplay

- Scritta da anima87 il 17-09-11

La Square Enix ha presentato nel corso del Tokyo Game Show la prima demo di Kingdom Hearts: Dream Drop Distance, il nuovo capitolo della famosa serie, il primo a sbarcare su 3DS in Giappone nel corso della prossima primavera.
La demo era divisa in due parti: quella con Sora, in giro per la Città di Mezzo, e la seconda con Riku nella città del Gobbo di Notre Dame.
Sora, nel suo girovagare alla ricerca di Riku, trova Neku, il protagonista di The World Ends with You, che anche qui si trova intrappolato in un gioco (mostra il timer sulla sua mano, entro 43 minuti deve completare la sua missione oppure morirà...) e cerca qualcuno che possa aiutarlo; Sora si offre, ma Neku rifiuta l'aiuto considerando Sora un tipo strano...
La parte con Riku, invece, si svolge (come detto prima) a Parigi, dove incontreremo Quasimodo ed Esmeralda.
Qui abbiamo un primo assaggio del sistema di combattimento: potremo selezionare il comando da scegliere con i tasti direzionali, con B saltiamo, con A usiamo un attacco base, con Y usiamo uno dei comandi dal menù. Questi, una volta usati, vengono scartati momentaneamente e serve un po' di tempo per ricaricarli. Niente di nuovo, ma passiamo ora alle novità: avremo come compagni di viaggio due creature, chiamate Dream Eater, una per Riku (il pipistrello Kumori) e una per Sora (una sorta di unicorno obeso, Wandanyan), di cui al momento sappiamo poco, solo che saranno in campo al nostro fianco (comandati dalla CPU); nella demo erano entrambi al fianco di Sora. Sarà possibile combinarci con loro ed effettuare attacchi di squadra: durante lo scontro si caricherà una barra sotto l'icona del (o dei) Dream Eater nella nostra squadra; una volta raggiunto il massimo, possiamo selezionare con un tocco l'icona del Dream Eater, facendo partire un attacco speciale. Questa caratteristica si chiama Dual Link.
Un'altra novità è il sistema Free Flow Action: potremo effettuare azioni spettacolari come rompere muri, roteare attaccati a dei pali, scendere a forte velocità lungo delle superfici ripide. Tutte queste azioni possono essere collegate tra di loro e possono essere collegate anche ad attacchi.
Ultima novità è il sistema Reality Shift: in combattimento alcuni oggetti e i nemici potrebbero essere indicati da un cursore; se riusciamo a premere X ed A insieme e al momento giusto, possiamo effettuare degli attacchi speciali.
Ovviamente tutte queste novità necessitano di ulteriori spiegazioni, che arriveranno successivamente.
Per ora gustatevi un po' di video di gameplay girati da Famitsu e Gamespot, in attesa del trailer ufficiale: cliccate qua sotto e buona visione!







Kingdom Hearts 3D Kingdom Hearts 3D

blog comments powered by Disqus

Design downloaded from free website templates and Free CSS Templates.