WikiRPG » Star Ocean

 

Creata dalla tri-Ace, società del gruppo Enix (ora Square Enix), Star Ocean fece la sua prima apparizione nel lontano 1996 in Giappone, fu uno degli ultimi giochi a nascere su SuperFamicom, vista l'escalation che la PlayStation stava pian piano avendo.
La serie conta tre capitoli principali, più un seguito del secondo capitolo, due remake per PSP e un quarto capitolo in sviluppo per console next-gen.

Eccovi la lista completa, con console e data di uscita:

- Star Ocean: uscito nel 1996 in Giappone per SNES, non fu mai pubblicato all'estero;

- Star Ocean: The Second Story: uscito nel 1998 in Giappone e l'anno successivo in America su PlayStation, anche se la traduzione e il doppiaggio erano abbastanza pietosi;

- Star Ocean: Blue Sphere: unico seguito della serie, uscito nel 2001 solo in Giappone per GameBoy Color; è ambientato due anni dopo il The Second Story

- Star Ocean: 'Till the End of Time: uscito in Giappone nel 2003 e l'anno successivo fu pubblicato anche in America e Europa, anche se si trattava della Director's Cut Edition, con alcuni bonus extra.

- Star Ocean: First Departure, remake del primo capitolo, uscito su PSP il 24 Ottobre 2008 in Europa;

- Star Ocean: Second Evolution, remake del secondo capitolo, sempre per PSP, in uscita il 6 Gennaio 2009 in America.

- Star Ocean: The Last Hope, capitolo per X-Box 360 uscito nel Giugno 2010 in Italia e, per la gioia dei possessori della PS3, anche sulla console Sony nel Febbraio 2010. Si tratta del prequel della serie e, in teoria, capitolo finale.

Nonostante i giochi non abbiano molti collegamenti l'uno tra l'altro, salvo alcune citazioni, condividono lo stesso universo e si distanziano di anni, secondo il calendario della serie, con il seguente schema:

Star Ocean: The Last Hope (anno: 10 SD) -> Star Ocean (anno: 346 SD) -> Star Ocean: The Second Story (anno: 366 SD) -> Star Ocean: Blue Sphere (anno: 368 SD) -> Star Ocean: Till the End of Time (anno: 772 SD)

Fu una delle prime serie di RPG con un'ambientazione sci-fi, che si è venuta rafforzandosi col passare dei capitoli; gli stessi sviluppatori del gioco hanno deliberatamete cercato di partire con un mix tra tecnologia e fantasy del primo capitolo, per poter catturare l'attenzione dei giocatori. Invece col terzo capitolo hanno voluto dare un maggior spazio alla propria passione per la fantascienza, accentuata anche dal loro amore per la serie tv Star Trek, ma mantenendo sempre quel susseguirsi di location tecnologicamente spinte a lande medievaleggianti.
Passando ad analizzare la serie da un punto di vista tecnico, abbiamo due caratteristiche che si sono mantenute nel tempo: battaglie in tempo reale e l'Item Creation.
Le battaglie di Star Ocean, a differenza di altri RPG, vedono tutti i personaggi muoversi nello schermo, uno comandato direttamente dal giocatore, mentre gli altri saranno guidati da tattiche preimpostate. Nei passati capitoli alcuni personaggi erano puramente dedicati al reparto magico, mentre altri erano abili nel combattimento corpo a corpo; nel terzo capitolo, Till the End of Time, tutti i personaggi sono in grado di imparare tutte le magie e le tecniche di attacco.
L'Item Creation invece è da sempre una delle più importanti quest secondarie della serie, visto che gli equipaggiamenti migliori si possono solo forgiare con le proprie mani attraverso la creazione di oggetti sempre più rari, grazie anche alla collaborazione di persone che incontrerete nel corso del gioco e che si riuniranno nel vostro laboratorio.

Design downloaded from free website templates and Free CSS Templates.